Nov 12

muffins al cioccolato senza latte

Muffin veloci da fare e adatti a chi non può mangiare latticini

Ingredienti

ingredienti

ingredienti

3 uova

250 gr zucchero

220 gr acqua

1 bustina lievito

100 gr farina 00

125 gr farina di farro

75 gr cacao amaro in polvere

Montare le uova con l zucchero

uova e zucchero

uova e zucchero

Unire l’olio, l’acqua

Aggiungere le farine e amalgamare

mescolare

mescolare

Aggiungere il cacao

aggiungere cacao

aggiungere cacao

Per ultimo lo lievito amalgamare

aggiungere farina

aggiungere farina

Riempire i pirottini e infornare in forno caldo 170° per 20/25 minuti

infornare

infornare

Se volete potete usare solo farina 00, ne metterete 225 gr molto buoni anche come merenda o a colazione

pronti

pronti

Lug 24

Zucchine liguri (trombette) e zenzero

Ricetta facilissima da fare ma molto buona

Anche quì non ci sono dosi andate sempre a occhio

servire

servire

 

Prendete delle zucchine trombetta non molto grandi tagliarle a rondelle

ingredienti

ingredienti

e fatele saltare in una padella con poco olio e uno spicchio di aglio

saltare zucchine

saltare zucchine

Preparate un trito con del prezzemolo fresco e una bella grattugiata di zenzero anche questo meglio fresco

trito

trito

Una volta che le zucchine sono cotte ma ancora croccanti si aggiunge il trito e si amalgama bene,

amalgamare

amalgamare

et voilà un fresco contorno di stagione, buono anche freddo

Lug 24

Melanzane ripiene

Buondi, oggi vi do due ricette veloci veloci, una di recupero e una di contorno

pronte da gratinare

pronte da gratinare

Non ci sono ingredienti quindi andate ad …….occhio

X 2 persone

1 melanzana

dei funghi champignon trifolati del giorno prima

una coppetta di cous-cous anche questo del giorno prima

una scatoletta di tonno

del formaggio che gira nel frigo e non sapete come usarlo

Tagliate le mela zane a metà praticate dei tagli nella polpa e fate cuocere 15 min in acqua salata, una volta cotte mettetele a raffreddare in un colapasta capovolte

melanzane bollite

melanzane bollite

In una ciotola unite tutti gli ingredienti e la polpa delle melanzane che avrete svuotato con un cucchiaio

ripieno

ripieno

Riempite le melanzane

vuotare le melanzane

vuotare le melanzane

e mettete sopra il formaggio, io avevo mozzarella e fate gratinare in forno e servite calde o meglio ancora tiepide ……….e buon appetito

Lug 12

Fiori di zucca ripieni di ricotta e menta (Delfina)

Eccoci di nuovo qui,chiediamo scusa se non abbiamo più pubblicato ricette,ma causa impegni di vario genere abbiamo dovuto cucinare in modo più veloce, ma ci siamo e continueremo a condividere con voi i nostri manicaretti.

Estate,tempo di zucchine, ed ecco a voi una ricettina facile facile e buona buona

 

ingredienti

ingredienti

Ingredienti x 20 fiori

20 fiori di zucca puliti

500 gr ricotta fresca

2 uova

un mazzetto di erbe fresche ( menta, timo, maggiorana, rosmarino, origano)

sale, pepe qb

tritate finemente tutte le erbe

trito erbe aromatiche

trito erbe aromatiche

Mescolate in una ciotola con le uova e ricotta

aggiungere uova

aggiungere uova

impastare

impastare

Ricoprite con carta forno una placca

foderare la teglia

foderare la teglia

Lavate bene i fiori e dopo averli privati del pistillo riempite con il composto

fiore ripieno

fiore ripieno

Io trovo molto comodo li sache a poche, ma va benissimo anche un cucchiaio

riempire i fiori di zucca

riempire i fiori di zucca

Quando tutti i fiori sono pieni appoggiarli sulla teglia, irrorare con un filo di olio evo e cuocere per 20 min in forno caldo a 180°/200°

fiori sulla teglia

fiori sulla teglia

Sono ottimi caldi ma con queste temperature vanno bene anche tiepidi

impiattamento

impiattamento

E’ un piatto estremamente semplice ma davvero gustoso,se poi siete amanti delle erbe aromatiche come me, sopratutto della menta abbondate pure.

Buon appetito

 

Apr 30

Dolce al cocco

Un modo diverso di utilizzare il latte di cocco, vi stupirete della sua bontà

pronto

pronto

Ingredienti

ingredienti

ingredienti

400 gr latte di cocco non dolce

3 tuorli

30 gr amido di mais

4 cucchiai di zucchero

2 cucchiai Rum

50 gr cioccolato fondente in scaglie

Montate molto bene ( 5 min ) i tuorli con lo zucchero fino a che otterrete un composto chiaro e spumoso.

zucchero e uovo

zucchero e uovo

Incorporate l’amido di mais.

aggiungere farina

aggiungere farina

Scaldate il latte di cocco.

latte di cocco

latte di cocco

Quando inizia a bollire aggiungete il Rum.

aggiungere rhum

aggiungere rhum

Versare a filo sui tuorli continuando a montare.

sbattere e aggiungere il latte caldo

sbattere e aggiungere il latte caldo

Trasferite il tutto in una pentola e portate ad ebollizione sempre montando con una frusta.

a bollore

a bollore

Appoggiate la pentola in un contenitore dove avrete messo acqua e ghiaccio e fare intiepidire sempre mescolando.

montare in acqua ghiacciata

montare in acqua ghiacciata

Distribuite in bicchieri monoporzione o in coppette, mettete in frigo 2/3 ore e prima di servire mettete sulla superficie le scaglie di cioccolato.

Io li ho serviti così:

Prendete 7/8 biscotti tipo gocciole

preparazione bicchierini

preparazione bicchierini

Metteteli in un sacchetto e batteteli con il batticarne.

pestare i biscotti

pestare i biscotti

Distribuite i biscotti tritati sul fondi di bicchierini monoporzione ( 8 ).

mettere sul fondo

mettere sul fondo

Mettete la crema in un sac a poche e riempite i bicchierini, mettete in frigo per un paio di ore, al momento di servire mettete sopra le scaglie di cioccolato fondente..

riempire i bicchierini

riempire i bicchierini

pronto

pronto

Consigli

Questa può essere una versione invernale, per l’estate, fate un frullato di ananas e mango oppure fragole e ananas, lamponi e sostituite i biscotti con questo composto e decorate con fritta fresca a dadini.

Il sapore è molto particolare, si sente il profumo del cocco senza la nota dolciastra che ha il frutto.

Io ho usato il latte di cocco che vendono al Lidl perchè secondo me è migliori di altre marche molto più note e costa decisamente meno.

Apr 30

Agnolotti di trota salmonata al profumo di salvia

Ho pensato di condividere con voi questa ricetta molto delicata e ideale per occasioni speciali.

Le dosi del ripieno sono per quattro dozzine di agnolotti.

pronti da mangiare

pronti da mangiare

Ingredienti per la pasta

500 gr farina 00

5 uova di media grandezza (60 gr)

3 mezzi gusci di acqua

2 mezzi gusci di olio

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di prezzemolo tritato ( facoltativo)

 

ingredienti

ingredienti

Ingredienti per il ripieno

2 filetti di trota salmonata di media grandezza

1 bella patata

2 ciuffi di salvia

1 spicchio di alio

sale, pepe qb

burro qb

Preparate l’impasto(io per velocizzare ho usato il bimby) e lasciatelo riposare in frigo avvolto in pellicola trasparente per 15 min.

preparare la pasta

preparare la pasta

lasciare riposare

lasciare riposare

Nel frattempo in una padella mettete l’olio e un po di burro, l’aglio e i ciuffi di salvia, quando il burro sfrigola adagiate i filetti e fateli friggere da ambo le parti, salateli solo a cottura ultimata, lasciateli raffreddare, in una pentola fate cuocere la patata tagliata a pezzi.

friggere la trota

friggere la trota

schiacciare le patate e unire alla trota

schiacciare le patate e unire alla trota

In un contenitore sbriciolate la trota privata della pelle.

sminuzzare la trota

sminuzzare la trota

Quando le patate saranno tiepide schiacciatele con una forchetta e unitele alla trota.
Unite l’uovo aggiustate di sale e pepe e amalgamate bene.

unire le uova

unire le uova

Prendete l’impasto e prelevatene una quantità sufficiente da fare una sfoglia per ricoprire lo stampo degli agnolotti e riempire con il composto ( se non avete lo stampo fate tanti mucchietti su una metà della sfoglia che poi richiuderete su se stessa premendo bene sui bordi per sigillare e far uscire l’aria) ricoprite con un altra sfoglia pressate bene e fate uscire l’aria.

tirare la sfoglia

tirare la sfoglia

riempire lo stampo

riempire lo stampo

Capovolgete lo stampo ed ecco gli agnolotti pronti.

IMG_20160308_154551

Con una rotellina divideteli uno ad uno e metteteli su un vassoio dove avrete spolverato della farina.

tagliare gli agnolotti

tagliare gli agnolotti

Sono pronti per la cottura, 7/10 min sono sufficienti (assaggiate è meglio, così non sbagliate)

cuocere in abbondante acqua

cuocere in abbondante acqua

In una padella sciogliete il burro con la salvia e friggete per alcuni min, colate gli agnolotti conditeli e spolverateli con il parmigiano e buon appetito.

pronti da mangiare

pronti da mangiare

Consigli.

Con questa dose mi sono venuti 36 agnolotti di formato grande, ma non ho usato tutta la pasta, infatti con quella che ho avanzato ho fatto delle tagliatelle che vi faro vedere in un altra ricetta, io faccio sempre così quando faccio gli agnolotti, una dose maggiore cosi mi esce anche la pasta.

Io li ho conditi con burro e salvia ma potete anche condirli con un sugo leggero di pomodoro oppure con panna, ma fate attenzione a non fare dei sughi corposi che coprirebbero il sapore delicato degli agnolotti.

Divertitevi a farli magari facendovi aiutare dai vostri ragazzi così passerete un po di tempo assieme collaborando allegramente.

Mar 14

Uova a zuppa

IMG_20160301_193429

Piatto povero napoletano, dal gusto deciso ,antica ricetta contadina.

ingredienti

ingredienti

Ingredienti x 2 persone

1/2 cipolla

500 gr passata di pomodoro

Olio evo

Sale,pepe,origano e basilico QB

4 fette provola o scamorza

3 cucchiai di parmigiano

4 uova

Fette pane raffermo

 

Tritatre e soffriggere la cipolla

soffriggere cipolla

soffriggere cipolla

Unire pomodoro e cuocere per 20 min

salsa di pomodoro

salsa di pomodoro

Mettere sale, pepe, origano e basilico

Mescolate il tutto e mettete le uova che avrete rotto prima in un piattino e poi fatto scivolare nel sugo

Aggiungete il parmigiano e su ogni tuorlo una fetta di formaggio

uova e mozzarella

uova e mozzarella

Coprite e cuocere finché l’albume non si sarà rappreso, il tuorlo deve rimanere morbido

Tagliate il pane a fette e bagnate uno spicchio di aglio nell’olio e sfregatelo sul pane, quindi mettete le fette un forno o su una piastra ad abbrustolire e servite con le uova sopra

 

pronto

pronto

Consigli e variazioni

Non avendo ne provola ne scamorza ho messo della mozzarella grattugiata, non ho usato il pane comune, avevo delle friselle ed ho usato quelle, il risultato spettacolare anche con queste piccole varianti, d’altronde se non le facessi non mi chiamerei più Norma.

Ora provate a farle e fatemi sapere se Vi sono piaciute e lasciate un commento, buon appetito

Mar 14

Polpettine contrasto

Perchè polpettine contrasto?

presentazione

presentazione

Perchè vengono usati due alimenti, carne e pesce che di solito non si usa abbinare, invece vi devo dire che sono ottime, ho trovato questa ricetta su un giornale l’ho provata ci è piaciuta molto e ora la condivido con voi

ingredienti

ingredienti

Ingredienti x circa 20 polpettine

300 gr carne macinata di maiale o mista

215 gr tonno in scatola al naturale

1 zucchina

100 gr feta greca

un pizzico di origano

3 fette pancarrè

3 uova

100 gr farina 00

1 cucchiaino paprica dolce

sale, pepe qb

Grattugiare la zucchina, salare un pochino e mettere a sgocciolare in un colapasta per circa 10 m

zucchine grattugiate

zucchine grattugiate

In un contenitore mescolate carne, feta e tonno sbriciolati, unite la zucchina ben strizzata, l’uovo, l’origano e un pizzico di pepe, se necessario regolate di sale

ingredienti da impastare

ingredienti da impastare

Formate tante polpettine, quindi passatele prima nella farina 00 poi nelle uova sbattute con un pizzico di sale e per ultimo nel pancarrè che avrete precedentemente frullato con la paprica

panatura

panatura

Friggere in olio bollente dorandole in modo uniforme

friggere

friggere

Consigli

Ottime come secondo piatto, non fatele troppo grandi altrimenti rimarranno poco cotte all’interno, poco più di una noce andranno benissimo, potete servirle anche come aperitivo oppure in un buffet.

presentazione

presentazione

E come al solito, provate a farle e se volete lasciate un commento, se per caso non avete capito bene qualche passaggio chiedete pure

 

Mar 05

Lasagne ortolane (Delfina)

Per fare queste lasagne potete usare la besciamella fatta nel microonde che vi ho spiegato nella ricetta precedente

ingredienti

ingredienti

Ingredienti

300 gr lasagne secche al uovo

4 cipollotti

3 peperoni ( 1 rosso 1 giallo 1 verde )

750 gr passata di pomodoro

300 gr piselli (anche surgelati )

2 cucchiai di olio

40 gr parmigiano grattugiato

sale, pepe qb

 

In una padella con olio soffriggere i cipollotti

soffriggere cipollotti

soffriggere cipollotti

Aggiungere i piselli, a metà cottura aggiungere la passata

aggiungere piselli

aggiungere piselli

aggiungere pomodoro

aggiungere pomodoro

Portare a cottura

cuodere

cuodere

In una padella antiaderente senza condimento appassire i peperoni tagliati a cubetti

stufare peperoni

stufare peperoni

Unirli alla passata e piselli

unire il tutto

unire il tutto

prendere una teglia da forno

preparazione

preparazione

Mettere qualche cucchiaio di besciamella sul fondo

besciamella

besciamella

Ricoprire con fogli di pasta secca (non cuocetela prima) e sugo e parmigiano

aggiungere lasagne

aggiungere lasagne

Ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti, terminate con sugo e parmigiano

ultimo strato

ultimo strato

Cuocere in forno caldo 200° per 40/50 min

 

pronte da mangiare

pronte da mangiare

Consigli:

Se volete preparare le lasagne per pranzo preparatele la sera prima o se volete prepararle per cena preparatele al mattino, più riposano e meglio è le lasagne così assorbono il liquido del sugo rimanendo più morbide e gustose, abbiate cura di ricoprire la teglia con alluminio e riposare in forno spento quindi procedete con la cottura

Mar 05

Besciamella al microonde (Delfina)

Quante volte siete impazzita perchè la besciamella era piena di grumi, troppo liquida, troppo spessa etc, bene vi insegno un modo veloce e di sicuro successo, non sbaglierete mai più la salsa

Ingredienti

60 gr di farina 00

1 litro di latte intero, meglio se fresco

15 gr burro

una grattata di noce moscata

un pizzico di sale

Mettere la farina in un contenitore adatto al microonde

farina

farina

Stemperare con latte freddo così si evita il formarsi dei grumi

aggiungere latte

aggiungere latte

Mettere nel microonde per 3 min alla massima potenza

nel microonde

nel microonde

togliere e mescolare bene con una frusta

amalgamare

amalgamare

Rimettere nel microonde per altri 3 min

Togliere aggiungere il burro, il sale e la noce moscata, mescolare bene e mettere ancora una volta nel microonde per 3 min , quindi togliere e mescolare ancora bene e la besciamella è pronta per essere usata

aggiungere altri ingredienti

aggiungere altri ingredienti

pronta

pronta

Post precedenti «